banner 3

Mostre

Gallerie Quadri

Articoli

Magia dei nodi

Contatti e link

Mostra di “Incisioni Artistiche” al Circolo della Vela Bari

LE “INCISIONI SU VETRO” DI LORI SAMARELLI

Bari – In questi giorni al Circolo della Vela di Bari (all’interno del porto) si sono potuUlivo blu incorniciatote ammirare le incisioni su vetro a foglia d’oro degli eleganti quadri di Lori samarelli. Il vetro è lavorato in un modo certosino che rende i quadri dei graziosi oggetti di art decò. Ma è la materia con cui sono fatti a rendere sorprendente il risultato: il vetro è la tela sulla quale l’autrice incide, gli strumenti usati per il tratto sono le punte più o meno sottili di un trapano di precisione (per intenderci, quelli utilizzati negli studi dentistici). A partire dall’incisione più o meno profonda a seconda del disegno e del tratto che si vuole ottenere, il vetro viene ricoperto di vernice dorata che poi verrà rimossa lasciando in evidenza solo i tratti incisi. La vernice dorata o argentata, rende luminoso il disegno e moltiplica la rifrazione della luce, unendo ai giochi di luce naturali del vetro il colore della vernice (argento nei paesaggi notturni). Il fondo della tela, infine, è rivestito di carta di riso colorata impreziosita da fili dorati o lamine, materia lavorata e trattata come un colore che diventa parte integrante di tutto l’insieme. Si potrebbe definire quasi una “serigrafia” su vetro o, come ricorda l’autrice parlando dei suoi disegni, miniatura di amanuensi. Artigianato prezioso e decorativo che porta in sé lo stile preciso dell’autrice e i paesaggi del nostro mediterraneo, stilizzati e precisi: i rami contorti e le foglie incise una ad una degli ulivi, il mare, le onde, le increspature sull’acqua che ne rendono il movimento con la luna in un idillio d’argento, e poi la nostra storia: i trulli, Castel del Monte, le pietre delle nostre antiche mura, riprodotte persino nei chiaroscuri stilizzati ed essenziali. Anche disegni simbolici, animali, volti e ritratti a dimostrare quanto sia preciso e delicato il tratto che si può ottenere incidendo su vetro. Ammirevole il percorso che l’autrice ha seguito per raggiungere tale risultato, un misto di buon gusto, abilità e creatività sia nella scelta dei materiali sia per l’accostamento e la composizione dell’insieme. La tecnica sul vetro è stato il primo passo dell’invenzione artistica, seconda tappa è stata la ricerca della vernice e del colore con cui delineare i soggetti, e poi la scelta di uno sfondo che è parte integrante del lavoro, essenziale per il colore e l’effetto finale. Raffinato il risultato ottenuto da questa tecnica che con giusto orgoglio l’autrice Lori Samarelli dichiara essere il marchio di fabbrica del suo stile, il risultato fincastello verde oro (2)ale di una evoluzione, un misto di abilità, precisione e gusto.

                                                                        Rosa Cavone